Investire nella cannabis- La guida completa

10 minutes

Introduzione

L’industria della cannabis è stata recentemente identificata come un’industria da un miliardo di dollari, dato che viene usata in campo farmaceutico, sanitario e agricolo. Diverse aziende pubbliche stanno acquistando attività basate sulla marijuana medica per mettere piede in questa industria. Molti paesi stanno legalizzando lo sviluppo e l’uso della marijuana, il che sta creando molto interesse nelle persone in affari per investire in questa industria della marijuana. Nel 2018, le imprese di cannabis pubbliche e private hanno raccolto 13,8 milioni di dollari, mentre nel 2017 erano 3,5 miliardi di dollari. Canopy Growth, Tilray e Cronos Group hanno venduto le azioni quanto Bitcoin. È un’industria nuova e in crescita, ecco perché gli investitori non hanno abbastanza conoscenza di questo mercato. In questa guida, troverete alcune informazioni importanti se siete disposti a mettere piede nel mercato della cannabis.

Cos’è la cannabis medica?

La pianta di Cannabis Sativa o Cannabis indica per scopi medici come il trattamento delle malattie o l’alleviamento dei sintomi è conosciuta come cannabis medica. È stata usata per scopi medici per secoli fino ai primi anni del 1900. La gente ha opinioni contrastanti sull’uso della marijuana come medicina.

Cosa sono il THC e il CBD?

Il THC e il CBD sono composti che si trovano nella marijuana. Questi composti sono usati per scopi medici, e ci sono stati diversi tipi di ricerca in corso per capire più benefici medici di questi due composti.

THC

Conosciuto anche come tetraidrocannabinolo è un composto psicoattivo. A causa di questo composto, la gente lo usa per la droga in quanto è responsabile di dare ‘buzz’ mentre viene assunto dai tossicodipendenti. Ci sono due forme sintetiche di THC conosciute come dronabinol o Marinol e nabilone o Cesamet. La FDA approva questi due farmaci per evitare nausea e vomito ai pazienti che ricevono la chemioterapia.

CBD

A differenza del THC, il CBD (cannabidiolo) non è un composto psicoattivo ma è anche un composto della marijuana. Il CBD è il composto principale che viene usato come medicina per molti sintomi e malattie. Per esempio, un estratto di olio di CBD chiamato Epidiolex è in sperimentazione clinica per trattare l’epilessia.

Potenziale dell’industria della marijuana legale

In un nuovo rapporto di Grand View Research si prevede che entro il 2027, il mercato globale della marijuana legale raggiungerà 73,6 miliardi di dollari. In questo periodo, si espanderà ad un CAGR del 18,1%. La ragione principale della crescita di questo mercato è la legalizzazione della marijuana per uso medico e per adulti.

Prodotti CBD

Secondo la previsione dell’analista industriale BDS Analytics, entro il 2024, il mercato statunitense del CBD raggiungerà i 20 miliardi di dollari di vendite. Nel 2018, le vendite sono state di circa 1,9 miliardi di dollari, il che significa che entro il 2024 ci sarà un enorme aumento delle loro vendite. In altre parole, il mercato crescerà di un impressionante tasso di crescita annuale del 49%.

La società sta anche accettando il CBD nella cultura di oggi e sta diventando più ottimista sul suo uso. La maggior parte delle persone usa il CBD per alleviare il mal di testa, trattare l’insonnia, diminuire lo stress e per molti altri usi medici. Diverse stazioni di servizio e negozi ora lo vendono regolarmente.

L’industria sta crescendo più velocemente, e ci sono molte tendenze future imminenti a cui guardare, tra cui più prodotti CBD farmaceutici, una maggiore potenza dei prodotti, e specifici negozi CBD con licenza. Anche i negozi online di CBD e le piattaforme di e-commerce di terze parti aumenteranno le vendite dei prodotti CBD. Già ora, il 60% dei prodotti di CBD si vende attraverso i negozi online.

Il CBD è un’industria in crescita; ecco perché ci sono nuovi prodotti CBD ogni giorno sul mercato. Se vuoi mettere piede in questo mercato, ci sono diversi prodotti CBD che puoi considerare di iniziare il tuo business.

Prodotti CBD popolari sul mercato attualmente:

1. Tinture sublinguali

La tintura sublinguale è un olio formulato dal CBD. Si presenta nella confezione di una piccola bottiglia con un contagocce. Questo prodotto si prende iniettandolo sotto la lingua. Poi si aspetta che l’olio venga assorbito.

2. Commestibili al CBD

I CBD edibles sono uno dei prodotti più popolari e in crescita del mercato del CBD. Si presenta sotto forma di prodotti da forno, caramelle e alimenti. Anche se deve seguire molte regole e regolamenti della FDA USA, questo prodotto può ancora essere trovato comunemente.

3. Vape concentrati

Vape concentra anche un prodotto popolare e comune di CBD. È possibile utilizzare questo prodotto con vaporizzatori elettronici e può inalare il prodotto attraverso di esso.

4. CBD Topicals

Il CBD topico è un prodotto molto utile che si presenta in gel, creme e spray per curare dolori e malesseri. Puoi applicare questi prodotti direttamente sulla parte interessata del corpo.

5. Capsule e pillole

Questi prodotti sono usati per trattare problemi digestivi e convulsioni. I pazienti possono prendere queste capsule e pillole direttamente con acqua.

C’è anche da notare che i prodotti CBD non sono solo limitati agli umani. Molti negozi per animali hanno prodotti a base di CBD per calmare i vostri animali domestici.

Ripartizione del settore della cannabis

L’industria della cannabis si basa su molti settori che partecipano alla crescita dell’industria della marijuana medica. Di seguito sono riportati i settori coinvolti nel business della Cannabis:

  • Coltivazione
  • Elaborazione
  • Negozio al dettaglio
  • Test di laboratorio
  • Consegnare
  • CANAPA/CBD

Driver dell’industria della cannabis

Si prevede che il mercato della cannabis crescerà rapidamente nei prossimi anni. Di seguito sono riportati i sette driver che faranno sì che questa industria cresca:

Cambiamento positivo per quanto riguarda la legalizzazione della cannabis

Le norme e i regolamenti governativi sui prodotti di cannabis permetteranno alle aziende di formulare diversi tipi di prodotti e sviluppare diverse offerte.

Poiché la sofisticazione del mercato della cannabis sta crescendo, il profitto sarà diviso tra ogni settore. Ciò significa che dagli estrattori ai trasformatori, tutti beneficeranno del business della cannabis.

Il mercato della cannabis si sta affermando, il che porta con sé investitori istituzionali. Questo fattore spingerà le aziende a produrre profitti. Le aziende che non sono in grado di adattarsi ai nuovi cambiamenti dovranno spingersi verso le fusioni.

Ora molte aziende finanziariamente forti stanno partecipando all’industria. Questo non solo aiuterà a far crescere il mercato finanziariamente, ma migliorerà anche la qualità dei prodotti. Gli LP possono trovarsi ad allontanarsi dai modelli di business verticalmente integrati a causa dei nuovi partecipanti al mercato.

L’uso medico e adulto della marijuana può essere legalizzato a livello internazionale. Questo fattore fornirà più opportunità per le aziende di cannabis. Ci saranno anche nuove sfide nell’esportazione dei prodotti, che porteranno le aziende a collaborare con altre aziende per raggiungere un successo comune.

La ricerca in campo medico spingerà i medici a diffondere la consapevolezza dei vantaggi della cannabis per il trattamento di diverse condizioni. Anche le compagnie di assicurazione cominceranno ad offrire la disponibilità della cannabis ai pazienti. Questo porterà le compagnie a formulare strategie per assicurare che i loro prodotti siano disponibili in una certa area.

Video spiegazione dell’investimento in cannabis

Video spiegazione sull’investimento in cannabis

Azioni di cannabis medica

Il medico prescrive la cannabis medica per trattare diverse condizioni. Le condizioni più popolari che possono essere trattate dalla cannabis sono l’Alzheimer, la nausea, il dolore, diverse condizioni mentali e la sclerosi. I pazienti possono usare e comprare cannabis solo se e solo se il loro medico l’ha prescritta.

Dal 1996, quando la California è diventata il primo stato a legalizzare la cannabis medica, l’industria della cannabis sta crescendo. Secondo una ricerca condotta nel 2018, Sanofi Aventis e Merck sono le prime aziende ad avere la licenza per produrre cannabis. Altre aziende stanno usando la cannabis per produrre prodotti legati alla medicina, tra cui GW Pharmaceutical, Tilray, Corbus Pharmaceutical, Cara Therapeutics e Zynerba Pharmaceuticals.  

I titoli della marijuana medica sono simili ai titoli farmaceutici, il che significa che gli investitori dovrebbero concentrarsi sulla pipeline di farmaci e sulla ricerca dell’azienda. La cannabis è nuova per l’industria medica, quindi si può dire che gli investitori dovrebbero aspettare per ottenere i loro profitti. Anche la GW Pharmaceuticals deve fare ricerca per 19 anni prima di lanciare il suo primo prodotto. La FDA ha approvato Epidiolex nel 2018 per usare la marijuana medica per trattare casi gravi di epilessia. Ancora, l’azienda non è approvata per l’uso completo della marijuana medica perché la DEA considera ancora la marijuana come una sostanza controllata.

Se vuoi comprare azioni in questo settore, puoi comprarlo facilmente perché molte aziende sono quotate su diverse borse come la Toronto Stock Exchange. Altre sono scambiate over-the-counter. Anche gli ETF di raccolta alternativa possono essere utilizzati per investire in questo mercato, tra cui GW Pharmaceuticals e Tilray.

Azioni di marijuana ricreativa

La marijuana ricreativa ha a che fare con il THC, che è usato per ottenere lo sballo per cui è nota la marijuana. Proprio come qualsiasi altra industria, ci sono anche azioni disponibili per la marijuana ricreativa. Ci sono più prodotti di marijuana ricreativa, tra cui birra e caffè infusi di marijuana e sigarette. La canadese Canopy Growth è la più famosa azienda nota per la marijuana ricreativa. Il prezzo delle azioni di questa società ha chiuso a 28,92 dollari per azione l’8 dicembre 2020. Aveva un market cap di 10,729 miliardi di dollari. Le entrate annuali totali dell’azienda sono state di 398,77 milioni di dollari nel 2020. Nel 2019, le entrate annuali generate dall’azienda sono state di 226,34 milioni di dollari.

Investire in marijuana

Ci sono molti modi per investire nell’industria dell’erba, ma noi ci concentreremo sui seguenti:

Investimento in azioni di cannabis

È possibile investire in qualsiasi modello di cannabis attraverso l’investimento in azioni. Significa che puoi comprare azioni di una particolare azienda che pensi abbia il potenziale per crescere in futuro. In questo modo, otterrete un profitto dall’azienda man mano che questa cresce. Diventerai anche un azionista o un partner dell’azienda dopo averci investito. Potete esplorare tutti i titoli di pentole più rilevanti tramite eToro Cannabis Care stocks

Migliori piattaforme di azioni

Piattaforma di trading Tariffe Leva Recensioni Promozione Sito web
1XTB Recensioni Zero
commissioni*
  • Spread da 0,1 pip
Fino a 1:500*

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • Nessuna disponibile in questo momento
2etoro recensioni Zero
commissioni*
  • Spread da 1 pip
1:30*

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • Nessuna disponibile in questo momento
3Admiral Markets recensioni (1) Zero
commissioni*
  • Spread da 0,7 pip
Fino a 1:500*

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • Offre il 100% di bonus e cash back.
  • *Non è applicabile ai clienti CySEC.
4Plus500 recensioni Zero
commissioni*
  • Spread applies
Fino a 1:300

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • Bonus di benvenuto* (solo per utenti australiani)
5Libertex La commissione si applica
  • Spread da 0 pip
Fino a 1:999*

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • Bonus di benvenuto* (solo per utenti australiani)
6Skilling Recensione Zero
commissioni*
  • Spread da 0,7 pip
Fino a 1:500*

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • Nessuna disponibile in questo momento
7BlackBull Markets opinioni Zero
commissioni*
  • Spread da 0,8 pip
Fino a 1:500*

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • Nessuna disponibile in questo momento
8Vantage Fx Recensione Zero
commissioni*
  • Spread da 1.4 pip
Fino a 1:500*

Varia in base al tipo di strumento e al tipo di cliente
  • 50% bonus di benvenuto

Cannabis Pre-IPO

Pre-IPO (Initial Public Offering) è investire in una società per unità di azioni. Le società offrono questa vendita di azioni prima che le azioni siano rese pubbliche. Dato che comprerete enormi blocchi di azioni, significa che c’è più rischio. Ecco perché le aziende offrono uno sconto per gli acquirenti nel collocamento Pre-IPO.

Se vuoi saperne di più sugli investimenti IPO, leggi di più nella nostra Guida IPO.

Puoi investire attraverso piattaforme online di fiducia come Equitybee, Sharespost e EquityZen. 

Investire in società pre IPO è rischioso ma vantaggioso. Se si sceglie saggiamente e si fa l’investimento giusto, è possibile fare soldi enormi attraverso l’investimento pre IPO.

Investimento nella cannabis medica Copyportfolio

Sei interessato a CopyPorfolios?

Il 67% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Copyportfolio è uno dei servizi premium di eToro. Si tratta di una versione avanzata del copy trading. Il Cannabis Care di eToro è specificamente progettato per investire in marijuana. Lo scopo principale è quello di ridurre il rischio e beneficiare del mercato attuale. Il Copyportfolio viene ribilanciato ogni trimestre per adattarsi alle migliori strategie di investimento. Ogni strumento nel Copyportfolio viene contato come un singolo trader, e ogni scambio dipende dalla percentuale di fondi che avete. È simile a copiare un altro trader. L’investimento minimo parte da $1000, investi nei fondi Cannabis oggi stesso.

Migliori piattaforme ETF

Piattaforma di trading Costi ETF
disponibili
Recensione Leva Sito Deposito minimo
1Admiral Markets recensioni (1) *costi
zero
  • Spread da 0,7 pip
376
  • 1:20
  • $1000
2etoro recensioni *costi
zero
  • Costi applicabili per posizioni corte o a leva.
249
  • 1:2
  • $200
3XTB Recensioni *costi
zero
  • Costi applicabili per posizioni corte o a leva.
140
  • 1:10
  • 500
4Skilling Recensione *Spread
basso
  • Spread a partire da 0,03 pips
40
  • 1:5
  • $1000

I rendimenti dell’industria della cannabis

Alla fine del 2020, eToro ”CannabisCare” ha generato una perdita di -5%. Dicendo che solo nei primi 2 mesi del 2021, il fondo ha generato oltre il 67%. Il guadagno medio del copyportfolio da quando è andato live su eToro ha generato una media del 11,59% tra il 2017-2020. 

cannabis copyportfolop

Riassunto

L’industria della cannabis medica sta crescendo rapidamente in tutto il mondo. L’industria della cannabis è cresciuta gradualmente nel corso degli anni da quando la cannabis è arrivata per acquisto legale. L’ambiente di questa industria è uno dei più rischiosi in cui lavorare. Man mano che l’industria cresce e si espande, continuerà a diventare più popolare. Ci sono molti modi diversi in cui si può investire in questa industria. Esempi di questi potrebbero essere l’investimento in azioni, l’investimento pre-IPO, o l’investimento in un portafoglio di copie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cryptostec
Dichiarazione di non responsabilità - Le informazioni contenute in questo sito web sono fornite solo a scopo informativo e non sono destinate a sostituire una consulenza finanziaria, legale o fiscale professionale. Si dovrebbe consultare un professionista prima di agire su qualsiasi informazione che si trova qui. Questo sito web può essere compensato da aziende menzionate attraverso la pubblicità, programmi di affiliazione o altro. Qualsiasi riferimento a prodotti, tariffe o siti web di terzi è soggetto a modifiche senza preavviso. Si prega di fare le opportune ricerche prima di partecipare a qualsiasi offerta di terze parti. I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria© Copyright 2021 Cryptostec